skip to Main Content
Quale Macchina Fotografica Comprare | Fotogenia

Quale macchina fotografica comprare? Quella che ami!

buongiorno a tutti, dopo anni di esperienza pratica di insegnamento i nostri consigli sulla prima macchina fotografica da acquistare sono cambiati notevolmente rispetto all’inizio della nostra attività.

Per questo possiamo cercare di segnare dei criteri con cui determinarsi all’acquisto verso un marchio, o verso una tipologia di macchina fino ad arrivare ad un modello specifico.

Questi suggerimenti non hanno una valenza generale e non possono averla. Abbiamo teste diverse, differenti tipologie di immagini preferite e diversi portafogli naturalmente.

Lo scopo quindi è orientare chi non sa nulla di fotografia verso una spesa sensata.

Nella fase iniziale del nostro interesse verso la fotografia, sarà importante individuare un modello che non sarà certo il modello definitivo…

ma che avrà delle predisposizioni didattiche per un facile apprendimento.

La caratterisitica che deve avere la prima macchina fotografica è la facilità di utilizzo:

comandi dedicati, tasti grandi accessibili e ben posizionati, visibilità e praticità dei menù delle varie impostazioni manuali.

Chiaro? Non fissatevi sui megapixel!  la cosa più importante nella scelta è proprio questa:  la razionalità con cui i comandi sono disposti nel corpo macchina.

La seconda caratteristica che deve avere la macchina è che vi piaccia.

Voi direte: “ma che sta dicendo questo…” in realtà il fatto che la macchina ci piaccia a pelle per dimensione estetica peso, è fondamentale.

Il fotografo deve sentirsi a proprio agio con quell’oggetto in mano. Fin dall’inizio. Direi che è ancora più importante delle specifiche tecniche in questa fase.

Avere il giusto feeling con la nostra prima macchina fotografica incoraggerà le nostre uscite fotografiche e la sperimentazione.

Macchine troppo complesse o dai controlli poco pratici scoraggeranno la vostra passione.

Scegliete come vi pare (reflex e mirrorless sono due differenti tipologie di macchina fotografica) purchè abbiate seguito in particolare il nostro primo suggerimento.

Qui in Fotogenia consigliamo i modelli reflex rispetto alle più piccine mirrorless, a meno che uno sappia già che predilige lo street photography:

macchine più piccole facilitano un approccio quotidiano.

Le macchine fotografiche reflex sono degli strumenti polivalenti , allround , che si adattano a tutte le tipologie di fotografia, e soprattutto alla didattica per facilità di utilizzo in molteplici situazioni.

Fate la vostra scelta.

E quanto spendere? dipende dal vostro budget.

Intendiamoci, se uno è già appassionato alla materia che spenda pure i soldi senza problemi. Per chi non ha ancora invece fatto esperienza di fotografia meglio esser più prudenti nella scelta.

Il nostro suggerimento quindi per chi non ha frequentato uno dei nostri corsi di fotografia , e per chi non si senta sicuro se la fotografia fa per lui è di utilizzare una delle macchine Fotografiche che

Fotogenia mette a disposizione per gli allievi.

Dopo aver provato una delle nostre macchine, la prima spesa che vi consigliamo è una entry level di Nikon o di Canon, sia nuova che usata, non cambia nulla.

Solo il piacere di avere un oggetto nuovo o già utilizzato.

Vi consigliamo le reflex di Nikon o Canon perchè le cosideriamo le più facili da gestire soprattutto all’inizio. ( anche altri marchi vanno bene , ma scegliete modelli reflex e non bridge)

prima macchina fotografica

prima macchina

Ora, sceglieremo Nikon se preferiamo il paesaggio in quanto in questo caso il sensore è piu’ performante e ci consente stampe veramente ricche di dettagli.

Se invece vi sentite piu’ propensi alla fotografia di ritratto scegliete il modello della Canon per via della profondità colore maggiore 14 bit assicurano una fedeltà della gamma dei colori veramente

eccezionale.

Attenzione pero’ sono microdifferenze che un fotografo che inzia difficilmente risuscirà a cogliere.  Ribadiamo che la qualità piu’ importante è proprio la praticità di impostazione.

Due parole sulle bridge: le bridge sono dei modelli che cercano di rendere più compatto quello che è complesso ed hanno l’ambizione impossibile di soddisfare più esigenze possibili del fotografo

inesperto ma soprattutto indeciso. Ma ci riescono? Per noi no. Chi ha una bridge in mano durante i nostri corsi farà piu’ faticaa di imparare.

Detto questo per chi ha del budget a disposizione e chi è più veloce nell’apprendimento ed un pò di manualità può passare ad un’altra tipologia di macchina e di marchio come Fujifilm anche senza

spendere un patrimonio…

Consigliamo i seguenti modelli: Fujifilm X-T20 Fotocamera Digitale 24MP con Doppio Obiettivo XC 16-50mm F3.5-5.6 OIS II

Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina Quella Quella ami quella maccchina

Quale macchina fotografica comprare | Fotogenia